Articoli

Primo ballo degli sposi: una nuova canzone richiestissima!

Ciao ragazzi! Rieccomi qua… innanzitutto grazie per le numerosissime conferme per la stagione 2012! E ne approfittavo per darvi un “feedback” su quelle che sono le tendenze riguardo alle richieste per alcune della “canzoni chiave” del ricevimento. Ecco in particolare un pezzo molto, molto richiesto come canzone per il primo ballo… un vero capolavoro di un’artista nuova ma molto valida, che testimonia l’attenzione mia e dei miei sposi verso le novità che contano… sempre senza dimenticare i capolavori del passato più o meno recente, come sempre 🙂

UN CAPOLAVORO DI ADELE
Ebbene sì,”Someone Like You” sta facendo una “strage di cuori”, e non solo in Italia, ma in tutto il mondo! E pensate che l’ex fidanzato sarebbe intenzionato ad intentare causa ad Adele per ottenere parte dei proventi relativi alle vendite del suo CD19, ispirato alla loro storia d’amore, sostenendo che la sofferenza da lui causata alla cantante è stata cio’ che l’ha ispirata alla stesura delle canzoni! Beh, davvero un brutto personaggio questo ex-fidanzato!  Spero che il suggerimento di “Someone like You” come pezzo per il primo ballo sia stato gradito, nei prossimi giorni ve ne darò di ulteriori, anche riguardo agli altri momenti della festa! A questo punto, come si dice, stop alle parole e… largo alla musica! Andate a gustarvi questa bella canzone di Adele, chiudete gli occhi e immaginate di ballarla con il vostro (o la vostra) partner, circondati dall’affetto dei vostri amici e parenti, e con un applauso scrosciante finale, con il sottoscritto (e i miei collaboratori) a fare da regia a questo momento magico!  Thank you e a presto!!!!

 

Il primo ballo del matrimonio…che emozione!

Che canzone ci consigli per il primo ballo del nostro matrimonio?
Questa è una domanda abbastanza ricorrente…ed è comprensibile, data l’importanza che viene data al primo ballo della festa di matrimonio!

Noi di Matrimusica, di solito, prima di dare consigli, chiediamo agli sposi indecisi di andare a cercare nella loro memoria quella che è stata la colonna sonora del primo viaggio insieme, il pezzo sulle cui note è avvenuto il fatidico incontro, la canzone con il testo che li rappresenta di più, il sountrack del primo film che hanno visto insieme al cinema ecc…
Talvolta la risposta tarda qualche giorno ad arrivare, ma arriva quasi sempre.

In ogni caso, queste sono le canzoni più gettonate e che più di frequente ci capita di consigliare:

Jovanotti – A te
Whitney Houston – I will always love you
Adriano Celentano- L’emozione non ha voce
Leona Lewis -Bleeding Love
Franco Battiato – La cura
Elvis costello – She
I Don’t Want To Miss A Thing – Aerosmith

Un po’ di galateo..
Per non fare brutta figura con le famiglie (meglio evitare discussioni, almeno il primo giorno…) date un occhio a queste “dritte” su come si gestisce l’apertura delle danze:

-Durante il primo ballo gli sposi danzano soli, tête-à-tête
-Secondo ballo: il papà della sposa danza con la figlia, lo sposo balla con la suocera. In questo caso, è buona norma sincerarsi riguardo ai gusti dei genitori della sposa…non si sa mai la reazione della suocera ;-)
-Terzo ballo: lo sposo balla con sua madre, la sposa con il padre dello sposo

Da questo momento la pista è aperta a tutti! Il testimone di nozze del marito fa da partner alla damigella della sposa (speriamo sia fortunato!), gli sposi dovranno cambiare di frequente cavaliere.

Oddio ma non sappiamo ballare!
Premesso che anche in TV ci sono ballerini che sembrano tutto tranne che ballerini, direi che se non si sa ballare non bisogna farne un dramma…basta lasciarsi andare!

Però ci sono sempre i perfezionisti…c’è chi fa le prove direttamente nella location del matrimonio, per “sondare il terreno” (se la pista è troppo scivolosa…c’è chi si strappa i capelli), e addirittura chi si rivolge a scuole di ballo specializzate!!! Sarà forse per la paura che la performance verrà messa quasi inevitabilmente alla pubblica gogna di YouTube, come in questo caso?